Accordo Visa – Samsung: Il client NFC della VISA sarà integrato nei Galaxy S4 [NEWS]

Galaxy-s4-VisaIl software NFC della Visa sta per essere rilasciato, ed essendo Visa una società leader e riconosciuta nel mondo non sorprende l’accordo che ha sottoscritto, con beneficio reciproco, con Samsung per inserire il loro client NFC in tutta una serie di terminale che saranno prodotti dalla società sudcoreana. Il primo terminale che avrà a bordo il client NFC di Visa sarà il Galaxy S IV, il cui lancio è stato confermato per il 14 Marzo prossimo a New York.

La tecnologia NFC è già disponibile su alcuni terminali da un po’ di tempo, ma l’ingresso di Visa nel mercato lascia intuire che ora si è finalmente avviata la fase di utilizzo di tale tecnologia su larga scala. Il Galaxy S IV è, ad oggi, uno dei terminali Android più attesi dal mercato mondiale e, quindi, il gigante sudcoreano sarà il primo partner globale NFC di Visa.

Leggi tutto “Accordo Visa – Samsung: Il client NFC della VISA sarà integrato nei Galaxy S4 [NEWS]”

Le vendite di terminali abilitati NFC hanno raggiunto quota 30 milioni nel 2011 [News]

Secondo i risultati di una nuova ricerca di Berg Insight le vendite globali di cellulari dotati di Near Field Communication (NFC) è aumentato di dieci volte nel 2011 raggiungendo i 30 milioni di unità. La crescita ad un tasso annuale composto (CAGR) del 87,8 % fa prevedere che le vendite raggiungeranno i 700 milioni di unità nel 2016. L’aumento globale del tasso di adozione di terminali “smartphone” da parte dgli utenti sta anche guidando l’aumento della diffusione di altre tecnologie di connettività tra cui GPS, Bluetooth e WLAN. Queste tecnologie sono già disponibili su tutti gli smartphone di fascia alta e sulla maggior parte di quelli di fascia media e low-end. La diminuzione dei costi consentirà anche una loro più ampia difusione nel segmento “featurephone”, terminali le cui funzionalità stanno rapidamente raggiungendo quelle degli smartphone.

Leggi tutto “Le vendite di terminali abilitati NFC hanno raggiunto quota 30 milioni nel 2011 [News]”