Come effettuare il jailbreak di iOS 6.0 e iOS 6.0.1 con Sn0wBreeze 2.9.7 [GUIDA]

Siete utenti Windows in attesa di un aggiornamento di Sn0wbreeze ? La vostra attesa è terminata. L’applicazione è stata infatti aggiornata alla versione 2.9.7 e consente ora di effettuare il tethered jailbreak dei dispositivi “pre-A5” con iOS 6 e iOS 6.0.1.

Di seguito la guida per effettuare il jailbreak di iOS 6 e iOS 6.1 con Sn0wBreeze su Windows.

Leggi tutto “Come effettuare il jailbreak di iOS 6.0 e iOS 6.0.1 con Sn0wBreeze 2.9.7 [GUIDA]”

Jailbreak di iOS 6 ed installazione di Cydia su iPhone e iPod touch (dispositivi A4) con Redsn0w 0.9.15b1 [GUIDA]

L’iPhone Dev-Team ha da poco aggiornato Redsn0w con l’aggiunta del supporto completo della versione iOS 6 per i dispositivi A4, della versione ufficiale di Cydia e di diverse altre novità dettagliate più avanti.

Redsn0w 0.9.15b1 per Windows e Mac consente non solo di effettuare il tethered jailbreak di iOS 6 su dispositivi A4, ma anche di effettuarne il restore o il downgrade da iOS 6 ad un firmware precedente, o il re-restore da iOS 5.x a iOS 5.x.

Leggi tutto “Jailbreak di iOS 6 ed installazione di Cydia su iPhone e iPod touch (dispositivi A4) con Redsn0w 0.9.15b1 [GUIDA]”

Come effettuare il downgrade da iOS 6 a iOS 5.1.1 sui dispositivi A4 [GUIDA]

Avete un iPhone 4, un iPod touch, o un altro dispositivo precedente aggiornato con iOS 6 e vorreste effettuarne il downgrade a iOS 5.1.1 ? Eseguire l’operazione è semplice, a condizione che abbiate salvato i blob SHSH di iOS 5.1.1. Infatti, a differenza della beta di iOS 6, dovete averli già salvati perchè la Apple ha ora smesso di firmare l’iOS 5.1.1.

Per effettuare il downgrade vi servirà l’ultima versione public di RedSn0w, di cui userete la funzione SHSH Stitching per unire insieme il giusto file IPSW della 5.1.1 ed i blob SHSH del dispositivo di cui volete effettuare il downgrade. Può sembrare complicato, ma in realtà è estremamente semplice se seguite con attenzione gli step descritti.

Vediamo come procedere:

Leggi tutto “Come effettuare il downgrade da iOS 6 a iOS 5.1.1 sui dispositivi A4 [GUIDA]”

Come effettuare il jailbreak di iOS 6 ed installare Cydia [GUIDA]

iOS 6 è stato rilasciato ed è giunto il momento di effettuarne il jailbreak !

Innanzitutto vi ricordiamo che si tratta di un jailbreak tethered che funziona solo su dispositivi A4, come l’iPhone 4.

Poi, non essendo ancora disponibile alcun tool di jailbreak che installi automaticamente Cydia, dovrete procedere con una installazione manuale.

Ancora interessati ? Vediamo allora cosa fare per effetuare il jailbreak di iOS 6:

Leggi tutto “Come effettuare il jailbreak di iOS 6 ed installare Cydia [GUIDA]”

Come mettere l’iPhone in modalità DFU [GUIDA]

Nella maggior parte dei casi per effettuare un jailbreak è necessario mettere l’iPhone in modalità DFU. Si tratta di eseguire una procedura abbastanza semplice, ma la chiave di tutto sta in un tempismo prefetto !!

Vediamo come si deve procedere:

Leggi tutto “Come mettere l’iPhone in modalità DFU [GUIDA]”

Come convertire in untethered un tethered jailbreak di iOS 5.1.1: Rocky Racoon 5.1.1 Untether [Guida]

Se avete un dispositivo A4 (o inferiori) su cui avete già effettuato il tethered jailbreak della versione iOS 5.1.1, potete utilizzare il nuovo package Rocky Racoon 5.1.1 Untether per convertirlo in untethered.

Questo tool è molto utile perchè consente di non dover effettuare un restore del device per passare dal tethered all’untethered jailbreak di iOS 5.1.1, basta scaricare Rocky Racoon da Cydia ed installarlo.

Ecco qui una breve guida passo passo:

Leggi tutto “Come convertire in untethered un tethered jailbreak di iOS 5.1.1: Rocky Racoon 5.1.1 Untether [Guida]”

Come effettuare l’untethered jailbreak di iOS 5.1.1 usando Absinthe 2.0 [Guida]

Con il rilascio di Absinthe 2.0 l’untetherd jailbreak di iOS 5.1.1 è divenuto realtà. Vediamo come utilizzare questo tool, compatibile con la maggior parte dei dispositivi con iOS 5.1.1, per effettuare il jailbreak.

Nota: Se avete già effettuato il tethered jailbreak di iOS 5.1.1 potete trasformarlo in untethered semplicemente installando il Rocky Racoon 5.1.1 Untether da Cydia.

Passi preliminari:

  • Prima di iniziare assicuratevi comunque di avere l’ultima versione di iTunes e di aver effetuato un backup del vostro dispositivo. Come per tutte le operazioni di questo tipo procedete a vostro rischio e pericolo.
  • Se il vostro iPhone utilizza un unlock non aggiornate alla versione 5.1.1 del firmware e, per ora, state lontani da Absinthe.
  • Aggiornate il vostro dispositivo alla versione iOS 5.1.1 utilizzando iTunes, oppure la modalità OTA (Over the Air). Se lo preferite potete scaricare il file IPSW dalla nostra pagina dei downloads.
  • Se avete attivato la password di accesso sul vostro dispositivo accertatevi di averla disabilitata prima di seguire le istruzioni che seguono.

Leggi tutto “Come effettuare l’untethered jailbreak di iOS 5.1.1 usando Absinthe 2.0 [Guida]”

Downgrade da iOS 5.1.1 a 5.1, 5.0.1, 5.0 su iPhone, iPad, iPod touch (Device A4) [Guida]

La Apple lavora alacremente per impedire che i possessori di iPhone, iPad e iPod touch possano effettuare il downgrade dei loro dispositivi. I giorni in cui si poteva semplicemente scaricare il vecchio firmware e sovrascrivere quello installato sono ormai un ricordo, ma grazie al Dev Team ed a Redsn0w è comunque possibile effettuare il downgrade ad una vecchia versione di iOS 5 con solo un po’ di attenzione. Per procedere c’è però una condizione: aver già salvato gli SHSH e gli APTicket per la versione di firmware che volete installare. Se non avete fatto in tempo a salvarli quando la Apple ancora firmava le versioni di firmware precedenti all’ultima rilasciata… ci dispiace ora non è più possibile farlo.

Ma se avete salvato gli SHSH e gli APTicket i passi seguenti vi guideranno durante il processo di downgrade.

Note:

  • Questa guida non si applica agli utenti di iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3 perchè su questi non è utilizzabile l’exploit Limera1n di Geohot.
  • Gli utenti che utilizzano vecchie basebands devono prima produrre un custom firmware privo della baseband aggiornata, utilizzando la versione di Redsn0w adatta al firmware con cui vogliono effettuare il downgrade (nella nostra pagina dei downloads trovate tutti i link per scaricare i vari file necessari). Questo sarà il file da puntare con Redsn0w allo Step 5 di seguito.
  • Prima di iniziare assicuratevi comunque di avere l’ultima versione di iTunes e di aver effetuato un backup del vostro dispositivo. Come per tutte le operazioni di questo tipo procedete a vostro rischio e pericolo.

Vediamo quali sono gli step da seguire:

Leggi tutto “Downgrade da iOS 5.1.1 a 5.1, 5.0.1, 5.0 su iPhone, iPad, iPod touch (Device A4) [Guida]”

Come effettuare il jailbreak di iOS 5.1.1 con Redsn0w 0.9.10b8b [Guida]

iOS 5.1.1 è stato appena rilasciato e già un tweet di MuscleNerd, uno sviluppatore dell’iPhone Dev-Team, conferma che è possibile effettuarne il tethered jailbreak utilizzando la versione 0.9.10b8b di Redsn0w.

Ricordate che non è ancora disponibile una versione untethered del jailbreak di iOS 5.1 e iOS 5.1.1, quindi non aggionate il vostro device dalla 5.0.1.

Se però avete un device A4 (iPhone 4, iPad 1, iPod touch 4G e inferiori) potete usare l’ultima versione di RedSn0w per effettuare il tethered jailbreak di iOS 5.1.1 seguendo questi step:

Leggi tutto “Come effettuare il jailbreak di iOS 5.1.1 con Redsn0w 0.9.10b8b [Guida]”

Dropbox: come utilizzare il servizio e come aumentare lo spazio gratuito fino ad 8Gb [Guida]

La continua evoluzione del web ci propone ogni giorno nuovi servizi, alcuni dei quali si contraddistinguono sia per l’effettiva utilità che per la qualità del servizio offerto e, quindi, si diffondono rapidamente. Per chi ancora non lo conoscesse vogliamo parlarvi di Dropbox, uno dei più diffusi servizi di clouding multipiattaforma che offre un servizio di file hosting e sincronizzazione automatica via web. In altre parole Dropbox vi offre “un disco virtuale online” su cui salvare i vostri dati e potervi accedere sempre, comunque e da ovunque.

Dropbox offre ai nuovi iscritti un servizio gratuito di 2 Gb online (più avanti vedremo come aumentare questo spazio gratuito fino a 8 Gb), mentre a pagamento il servizio può andare dai 50 ai 100 Gb.

Vediamo come si effettua la registrazione al servizio:

  • Per prima cosa dovete andare sul sito Dropbox ufficiale ed effettuate la registrazione online utilizzando l’apposito form.
  • Una volta fatto dovete solo scaricare il software disponibile per il vostro sistema operativo (Mac OS X, Linux e Windows)
  • Una volta installata l’applicazione che avete scaricato creerà sul vostro computer una cartella denominata Dropbox che sarà “il collegamento al sito”. Infatti una volta salvati dei file in questa cartella un processo di sincronizzazione automatica ne effettuerà l’upload sulla vostra cloud di Dropbox e quindi i dati saranno accessibili da dispositivi mobili e da altri computer.
  • Se volete caricare i vostri file anche da iPhone è sufficiente scaricare la relativa app per iOS ed effettuare il login con lo stesso account usato per il client del computer

 Una volta registrati al servizio, visto che lo spazio gratuito offerto da Dropbox potrebbe non bastare per la gestione di tutti i vostri file online, seguendo questi semplici passi potrete aumentare lo spazio a vostra disposizione, legalmente e gratuitamente, fino ad 8 Gb !

Vediamo come:

Leggi tutto “Dropbox: come utilizzare il servizio e come aumentare lo spazio gratuito fino ad 8Gb [Guida]”